Webinar “Opportunità per le imprese nel Regno Unito post Brexit”_27 maggio 2021 – ore 12.00

Agenzia di Sviluppo, Azienda Speciale della Camera di Commercio Chieti Pescara, partner Enterprise Europe Network - la più grande rete europea di assistenza e supporto alle PMI – propone la partecipazione, il prossimo 27 maggio 2021, alle ore 12.00 al webinar Opportunità per le imprese nel Regno Unito post Brexit” , organizzato da S.I. Impresa, in collaborazione con l’Ambasciata Britannica a Roma ed il Department of International Trade..

Attraverso questo webinar, con riferimento alle tematiche da dedicare alle nostre imprese locali, si parlerà di come è cambiato il framework legislativo vigente che disciplina i rapporti UE-UK, si offrirà una valutazione dei possibili scenari sotto il profilo dell'applicazione dei dazi e dei controlli doganali, riguardo a importazioni e esportazioni in UK, si illustrerà la gestione dell’origine preferenziale alla luce dell’accordo di libero scambio stipulato tra UE e UK, e si chiariranno i cambiamenti su Iva, Intrastat e semplificazioni fiscali.


Con riferimento, invece, alle tematiche di interesse dei cittadini, ci sarà un breve focus su come la Brexit ha inciso sulla libertà di circolazione.


E' previsto un saluto introduttivo di Sua Eccellenza l’Ambasciatore britannico presso la Repubblica Italiana, Jill Morris CMG, un saluto da parte del Presidente dell'Azienda Speciale S.I. Impresa, Fabrizio Luongo, e la chiusura dei lavori da parte del Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola.


Per partecipare occorrerà registrarsi al seguente link: https://forms.gle/DqU8B87SqZhjM6kT9


Successivamente alla registrazione sarà inviato il link per il collegamento alla videoconferenza che si svolgerà, in lingua italiana sulla piattaforma Cisco WebEx.


L'agenda dei lavori è consultabile QUI


Per ricevere gli ultimi aggiornamenti da parte del desk Enterprise Europe Network di Agenzia di Sviluppo, seguici sui nostri canali social Facebook | LinkedIn | Twitter | Instagram


 #EENcanhelp

Fonte: Enterprise Europe Network