Promozione del bioalimentare italiano in Australia e Giappone

Obiettivo del progetto è quello di promuovere in Australia e Giappone la conoscenza dei prodotti agroalimentari made in Italy, soprattutto biologici, evidenziandone le caratteristiche e il legame con i territori di produzione al fine di incrementarne l’esportazione e il corretto consumo

 
TARGET
– Operatori esteri del settore (importatori, distributori, ristoratori)
– Consumatori
– Stampa e media di settore esteri ed italiani
 
AZIONI
1. Tour Promotion in Australia e Giappone
2. Promozione del progetto in Italia in occasione di importanti Fiere del settore (ad es. Cibus, Sana) e presentazione delle opportunità dei mercati australiano e giapponese
3. Incoming operatori australiani e giapponesi in Italia e realizzazione B2B con aziende
4. Attività di comunicazione costante sui media esteri ed italiani
 
Tour Promotion in Australia e Giappone (Giugno-Settembre 2014)
Realizzazione di un tour promozionale con tappa in 5 città australiane (Sydney, Adelaide, Brisbane, Perth, Melbourne) e in 2 città giapponesi (Tokyo, Osaka) aperto al pubblico e agli operatori, per far conoscere i prodotti italiani e il relativo utilizzo. Per ogni tappa sarà realizzato un evento articolato in una presentazione dei prodotti e delle imprese aderenti al progetto, in una degustazione dei prodotti stessi e in una sessione di incontri con gli operatori esteri da parte dei funzionari delle Camere di Commercio Italiane all’Estero al fine di rilevare un primo interesse commerciale da parte degli operatori.
 
Promozione del progetto in Italia in occasione di importanti Fiere del settore (ad es. Cibus, Sana) e presentazione delle opportunità dei mercati australiano e giapponese (Maggio, Settembre 2014)
In occasione di importanti appuntamenti fieristici italiani, saranno realizzate, a cura delle Camere di Commercio Italiane di Sydney e Tokyo, due country presentation per evidenziare caratteristiche ed opportunità dei mercati australiano e giapponese. Con l’occasione le aziende italiane, oltre a ricevere informazioni sui due Paesi, potranno manifestare l’interesse ad essere coinvolte nell’incoming di operatori esteri previsto per il successivo mese di ottobre.
 
Incoming operatori australiani e giapponesi in Italia e realizzazione B2B con aziende (Ottobre 2014)
Organizzazione di una missione di operatori economici e giornalisti australiani e giapponesi in Italia per visitare i territori e le aziende italiane aderenti. Nel corso dell’incoming (tappe da definire) saranno realizzate delle sessioni di incontri B2B tra gli operatori esteri e le aziende italiane allo scopo di sviluppare contatti commerciali.
Attività di comunicazione costante sui media esteri ed italiani (Gennaio – Novembre 2014)
Per tutto il periodo di esecuzione del progetto si manterranno contatti con la stampa e i media di settore esteri ed italiani al fine di stimolare e mantenere l’interesse dei consumatori e degli operatori esteri e di favorire l’adesione delle imprese italiane.
 
PARTNER
Per massimizzare l’impatto e la diffusione del progetto presso le imprese sono coinvolti i soggetti associativi di riferimento (CIA, Confagricoltura, ConfCooperative, Federalimentare, Federbio, Unionalimentari) e il Sistema Camerale italiano.

 

Author: Agenzia Sviluppo

Share This Post On