CIBUS Parma: Iscrizioni aperte per espositori

Agenzia di Sviluppo, Azienda speciale della Camera di Commercio di Chieti Pescara, organizza e coordina la partecipazione di aziende delle migliori produzioni del settore agro-alimentare della regione Abruzzo, alla manifestazione Cibus - 20° Salone Internazionale dell'alimentazione - che si svolgerà a Parma dall’11 al 14 maggio prossimi.

Nel 2020, Parma dopo essere stata proclamata Città Creativa Unesco per la gastronomia, sarà Capitale italiana della Cultura 2020, nello stesso anno in cui Cibus, forte dell’esperienza maturata come punto di riferimento per la community professionale, festeggerà la sua 20^ edizione. Cibus è l’evento di riferimento del made in Italy Alimentare, una vetrina di visibilità internazionale per le aziende italiane e occasione di confronto sui temi di attualità in ambito Food e Retail.


La quota di partecipazione è di €. 2.650,00 più iva e comprende: un box di mq. 10, allestito (n. 1 desk, n. 1 tavolino, n. 3 sedie, n. 1 vetrina e n. 3 mensole), i servizi di inserimento sul catalogo ufficiale della manifestazione e l’assistenza continua nel corso della manifestazione. Per le aziende interessate al box ad angolo la quota è di €. 3.800,00 più iva. Il trasporto dei prodotti e il noleggio di attrezzature refrigeranti o di cottura saranno a carico della ditta espositrice.


Le aziende interessate dovranno confermare la propria partecipazione per mezzo e-mail: agenziadisviluppo@ch.legalmail.camcom.it e c.c. marcella.lalli@chpe.camcom.it, mediante l’invio della scheda di adesione e relativo regolamento debitamente compilati e firmati.


Le domande di partecipazione dovranno pervenire a partire dalle ore 9:00 del giorno 10 febbraio p.v. (saranno escluse le richieste di partecipazione inviate prima dell'orario e giorno stabilito) ed entro il giorno 13 febbraio p.v. Ai fini dell'assegnazione dei box, le richieste saranno ordinate secondo l’ordine di arrivo fino ad esaurimento degli spazi.


Per chiarimenti o ulteriori informazioni è possibile rivolgersi ai numeri 0871.354335 o 0871.354314 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00. Scarica: 1) la Scheda di adesione e 2) il regolamento

Fonte: Agenzia di Sviluppo