Come spedire all’estero senza rischi

L’incontro ha il duplice obiettivo di:
– analizzare i temi più attuali e le più diffuse criticità che gli operatori italiani incontrano nelle operazioni con l’estero che richiedono trasporti internazionali. Punto di partenza sarà il “vulnus” tutto italiano della vendita Franco Fabbrica che genera problematiche sono non solo o non tanto di merito ma anche di metodo quali l’improprio utilizzo del termine EXW rispetto alle previsioni della Camera di Commercio Internazionale ed i riflessi e le conseguenze negative sul venditore/caricatore;
– fornire ai partecipanti un momento di verifica e confronto con esperti di settore.
 
Articolazione della giornata
Inizio ore 09:00
 Saluto di benvenuto ed introduzione ai lavori
 La rete Enterprise Europe Network e le agevolazioni comunitarie per il settore
 Gli INCOTERMS della CCI e della loro influenza su:
  – passaggio di proprietà
  – passaggio dei rischi
  – assunzione della responsabilità da parte del mittente
  – compilazione della CMR
  – difficoltà di provare l’uscita delle merci dal territorio sia nazionale (art. 41 dpr 633/72) che europeo (art. 8 dpr 633/72)
  – le spese di movimentazione THC allo sbarco
 Sessione di domande e risposte
 
Iscrizioni
Le iscrizioni sono possibili tramite l’applicativo online della Agenzia di Sviluppo. Sarà data conferma di partecipazione mediante comunicazione e-mail agli interessati.
Fai click QUI per iscriverti
 
Info
Agenzia di Sviluppo
0871.354345
een@agenziadisviluppo.net

Author: admin

Share This Post On